GEMELLI DIVERSI: IL NUOVO SINGOLO 'VERO' E GLI IMPEGNI ESTIVI DELLO STORICO GRUPPO POP-RAP ITALIANO

GEMELLI DIVERSI: IL NUOVO SINGOLO 'VERO' E GLI IMPEGNI ESTIVI DELLO STORICO GRUPPO POP-RAP ITALIANO

I Gemelli Diversi e 'Vero'! Come è nato questo nuovo singolo e cosa racconta?
'Vero' nasce dalla voglia di ritornare a fare musica d'estate, perchè l'estate rappresenta il divertimento per antonomasia ma anche la voglia di provare emozioni e sentimenti forti. In particolare 'Vero' racconta di una storia che è ormai volta al termine e il protagonista maschile vorrebbe provare un sentimento di odio per la sua ex ma non ci riesce dato l'amore troppo forte che ha provato per lei. Nello specifico nel brano si narra di una vacanza a Varadero, vacanza nella quale quella relazione raggiunse il suo climax.
          
Il vostro ultimo album è Uppercut del 2016 e avete una carriera piena di hit. Avete lavorato a un nuovo album o la pausa in studio è servita a concentrarvi di più sui concerti o su altre attività? 
Abbiamo dato certamente più spazio ai live, con una media annuale negli anni precedenti di circa trentacinque concerti. Al momento stiamo lavorando su brani singoli e abbiamo più di cinquanta date già confermate da qui a ottobre.
 
Come e quanto è cambiata la scena urban nazionale dal vostro punto di vista? Siete stati tra i primissimi in Italia e avete in qualche modo sdoganato quel sound considerato di nicchia portandolo alle masse e in tempi non sospetti. Un suggerimento per chi volesse iniziare ora?
La musica, non solo la scena urban, è profondamente cambiata. Senza false modestie possiamo affermare di aver contribuito allo sdoganamento di un certo tipo di pop/rap, che come affermate voi siamo stati tra i primissimi a fare. Con grande piacere e orgoglio abbiamo sentito artisti italiani di primissimo livello come Sfera, Ghali e Tedua dire pubblicamente di avere ascoltato e di essere cresciuti con la musica dei Gemelli DiVersi, per questo li abbiamo ringraziati. Ora il rap, la trap e la cosiddetta musica urban sono molto più radicati nelle nuove generazioni. Questo può portare solo del bene alla musica in generale, in più il continuo crossover di rap mescolato con altri generi sta facendo crescere tutto il movimento. Un suggerimento per chi volesse iniziare è di non arrendersi mai  e cercare di perseguire a tutti i costi i propri sogni, anche a costo di fallire e rialzarsi più volte. In più, ascoltare il proprio talento, cercare uno stile proprio e non copiare il trend del momento o lo stile di artisti già noti.            
 
Battiti, il Coca Cola Summer Festival, Riccione e tante altri concerti in scenari molto importanti. Con quale formazione si esibiscono oggi i Gemelli DiVersi?
I Gemelli DiVersi dal 2014 si esibiscono con la formazione composta da Strano, il cantante, Thema, il rapper e un dj. Quest'anno siamo entrati nel roster della Color Sound, un'importante agenzia di concerti che ci sta rilanciando sia dal punto di vista live che da quello della discografia/radio/tv. Saremo quindi in giro per tutta l'Italia con appuntamenti live e promo tv importanti come i già citati Battiti Live di Radio Norba e il Coca Cola Summer Festival.
 
Nel 2009 avete partecipato a Sanremo con 'Vivi Per Un Miracolo'. Come ricordate quell'esperienza e vi piacerebbe ritornare all'Ariston?
Perchè no? La partecipazione del 2009 fu per noi una grandissima esperienza. Il palco dell'Ariston è sempre un'immensa emozione e poi l'importanza del festival non siamo noi a scoprirla.
 
 
Nightguide è attenta alla scena dei club e dei concerti. La storia dei Gemelli DiVersi è sicuramente partita da Milano. C'è un aneddoto legato a un club/discoteca, del presente o del passato, che vi ha reso orgogliosi di questa città?
Siamo sempre stati orgogliosi della nostra meravigliosa città, a prescindere. Milano è e sarà sempre la capitale italiana della nightlife. Noi l'abbiamo vissuta intensamente. Ci sono stati anni nei quali veramente siamo stati i kings di Milano. Possiamo dire di aver frequentato tutti i club più importanti di Milano e incontrato e conosciuto grandi star della musica internazionale come Alicia Keys, Usher, Craig David. Oggi molti di quei locali nei quali abbiamo anche performato live non esistono più purtroppo (Rolling Stones, Casablanca, Propaganda, ecc..). I club della nostra città ci hanno sempre accolto a braccia aperte. Ricordo che all'Hollywood potevamo entrare in canotta nonostante il divieto ferreo :). E che al Casablanca, in una sera del 2002, mentre stavamo festeggiando l'uscita del nostro secondo album '4x4' arrivò a sorpresa a festeggiare con noi un gruppo che aveva da poco esordito negli States. Erano i Maroon 5!
Per tutte le info sulle date dei Gemelli DiVersi consultare i loro profili Instagram e Facebook oppure il sito di Color Sound
            
 

Articoli correlati

Interviste

Intervista a Matteo Gracis, autore dell’opera “Manuale di sopravvivenza per esseri umani che si sentono alieni”.

28/07/2022 | Bookpress

Matteo gracis (pieve di cadore, 1983) è uno scrittore, giornalista indipendente e pensatore libero. È Direttore della rivista dolce vita e fondatore del giornale online...

Interviste

Tutta la musica di Tommaso Ruffatto (Jaywork Music Group)

22/07/2022 | lorenzotiezzi

  abbiamo incontrato tommaso ruffatto, uno dei tanti talenti che jaywork music group promuove nel mondo grazie ai rapporti con realtà musicali mondiali...   che s...

Interviste

Intervista a Max Deste, autore del romanzo “Il desiderio di cadere”.

20/07/2022 | Bookpress

Max deste è uno scrittore e cantautore svizzero. Dopo la raccolta poetica “chiarori in una notte senza stelle” (2006) e la trilogia teatrale “le metamorfosi” (20...

424352 utenti registrati

17013559 messaggi scambiati

14165 utenti online

22564 visitatori online